Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato una risoluzione che invita il governatore Attilio Fontana e la sua giunta a sollecitare il Governo affinché il gruppo delle Ferrovie dello Stato, tramite Trenitalia, investa in Trenord in misura pari al socio paritario Fnm. La richiesta a Fs è di sostituire i vecchi treni a noleggio con convogli di nuova costruzione in linea. Fuori dall’Aula, sindaci e pendolari hanno protestato allo slogan di “Non un treno di meno”. E per domani è previsto un incontro a Roma tra il Governatore Fontana, Trenord e FS.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata