Non poteva chiudersi in modo peggiore l’anno 2018 per la fauna selvatica in Lombardia: una rarissima Gru è stata recuperata, ferita da una fucilata, nel Comune di Dello nella bassa pianura bresciana. Il gravissimo episodio, evidenzia il perdurare del bracconaggio. A far capire la dimensione dell’illegalità bastano i dati dell’attività del Corpo di Polizia Provinciale di Brescia, che dal 2001 al 2018 ha portato alla denuncia di 2171 persone per atti di bracconaggio, con il sequestro di 1060 fucili, 669 richiami, 1500 reti da uccellagione, 3413 trappole, 4860 esemplari di fauna morta e 2137 esemplari di fauna viva.

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata