Amazon non rispetta gli accordi, secondo i sindacati, pronti a far partire i ricorsi per i lavoratori che non sono ancora stati assunti così come imposto alla azienda di Castelsangiovanni, dopo il controllo dell’ispettorato del lavoro nel 2017. Accordi disattesi anche per quanto riguarda i turni. Sentiamo Luca Malcotti, segretario nazionale di Ugl terziario

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata