La scuola secondaria Virgilio di Cremona capofila in un interessante progetto di educazione alla responsabilità civica sui temi ambientali. Grazie alla collaborazione con l’associazione Ambiente Scienze, la sede in via Trebbia ospiterà importanti conferenze, con relatori d’eccezione, sui temi dell’inquinamento, dello smog, dei cambiamenti climatici. Il progetto è sostenuto dai fondi del Diritto allo Studio che il Comune di Cremona ha dedicato all’importante operazione di formare una generazione consapevole e responsabile

 

La responsabilità politica di tutelare l’ambiente, con scelte impopolari e in taluni casi drastiche si impone come unica soluzione per tamponare o rallentare i danni di uno stile di vita profondamente insostenibile. Il progetto merita un plauso, ma la responsabilità politica dovrebbe essere in primo luogo in capo a istituzioni e amministrazioni, locali e nazionali, che proseguono invece con scelte inefficaci e autorizzazioni superficiali a impianti cantieri e siti produttivi. Un flop sui temi ambientali che iniziative come questa possono ammortizzare, nella speranza che in futuro, al di là dell’informazione, qualcuno se ne faccia carico.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata