Oggi è la giornata mondiale delle malattie rare e oltre il 50% di queste patologie ha una componente neurologica. In Italia i casi sono circa un milione. Ricercatori italiani hanno contribuito alla scoperta di un gene che causa gravi neuropatie tra i bambini. Sentiamo le parole di Valeria Capra, neurogenetista dell’Unità operativa complessa di Neurochirurgia del Gaslini, che ha guidato la parte di studio condotta a Genova.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata