Cremona Anche a Cremona è arrivata l’onda verde dei “Fridays for Futures”, lo sciopero per il clima che a partire dall’iniziativa dell’attivista svedese 16enne Greta Thunberg è diventato un movimento globale. Richiamare i governi alla responsabilità politica di scelte in grado di fermare il disastro ambientale e il riscaldamento del Pianeta è più che mai una priorità, soprattutto per i giovani. In gioco c’è il futuro. Per questo al centro della protesta ci sono loro, studentesse e studenti, nonostante alcune scuole non abbiano dato il permesso di partecipare all’iniziativa. L’onda verde si è fatta sentire anche da chi in piazza Roma non è potuto andare. Alla Scuola secondaria Anna Frank, per esempio, due classi hanno partecipato al venerdì per il clima raccogliendo rifiuti nell’area verde della scuola e in alcune vie limitrofe. Appesi al cancello, tanti cartelli che chiedono di salvare il Pianeta.

 

Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata