Il nostro cielo è gravemente compromesso dall’inquinamento luminoso. L’Italia, è il paese sviluppato con la percentuale più elevata di territorio inquinato dalla luce artificiale a livello mondiale. Secondo l’atlante mondiale dell’inquinamento luminoso, otto italiani su dieci non possono vedere il cielo stellato incontaminato. Nelle immagini girate dalle Guide Ambientali Escursionistiche sul Monte San Primo, in Lombardia, sul Triangolo Lariano, emerge, prepotente, il forte inquinamento luminoso sulla Pianura Padana. Nel video è possibile notare anche delle cappe formate dall’inquinamento e dalla nebbia, un fenomeno ben descritto dalla guida Marilena Pasini. Si stima che nella Pianura Padana il livello di inquinamento luminoso sia oltre il 50 per cento,  dove la Via Lattea non è visibile e la naturale apparenza del cielo notturno è persa, con un colore tendente al giallo. Ecco quindi che risulta più che mai necessario adottare stili di vita sostenibili, nel rispetto del Pianeta.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata