Uno stanziamento di 2 milioni di euro per l’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati per minori, giovani e adulti disabili o con disturbi di apprendimento. Il provvedimento è stato approvato dalla giunta regionale lombarda che, in questo modo, ha rifinanziato la misura già messa in campo nel 2018, con 2,6 milioni di euro. L’obiettivo della Regione con questo nuovo stanziamento è quello di ampliare la platea dei destinatari, in quanto verranno coperte anche le spese di chi ha acquistato questi ausili prima dell’uscita del bando.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata