Spunta l’ipotesi di piantumare 60 ettari di terreni agricoli inquinati da pcb tra le azioni sul tavolo dell’assessorato all’ambiente di Brescia. Intanto si procede con le bonifiche e si attende la riconferma del commissario straordinario Roberto Moreni per procedere con la richiesta di nuovi stanziamenti dal governo. Sentiamo l’assessore all’ambiente Miriam Cominelli.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata