Prospettive negative per l’occupazione nel piacentino per i prossimi mesi: si annuncia una regressione rispetto al 2018 sulle previsioni di Unioncamere in un quadro regionale. La disoccupazione rimane attorno all’8% e la Cisl di Piacenza ribadisce il suo impegno per i salari, i diritti e la sicurezza. Sentiamo Marina Molinari, Cisl Piacenza

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata