Milano Abitare, l’agenzia del Comune, controllerà le convenzioni con gli immobiliaristi per i canoni calmierati. L’obiettivo è quello di creare un mercato che non presenti solo case popolari e affitti liberi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata