Cremona Una mattinata con le mani in pasta. È quanto accaduto oggi alla Fondazione Elisabetta Germani di Cingia de’ Botti, nel cremonese, in occasione dell’inaugurazione della cucina terapeutica all’interno del Nucleo Alzheimer “Madre Fiordalisa”, installata grazie al contributo dei Lions Cremona Europea  e Cremona Duomo. Una scelta, quella di puntare su questo tipo di attività legata alla storia di vita delle residenti, da subito sostenuta dal Direttore Generale, la dr.ssa Marina Generali così come da tutto lo staff della Fondazione.Ospiti d’onore l’emiliana Rina Poletti, Regina della sfoglia, che ha dispensato preziosi consigli su come tirare col mattarello una sfoglia perfetta e Alberto Naponi, cremonese doc, concorrente della terza edizione di Masterchef. Una giornata tra pasta e mattarelli che ha reso felici tutti i residenti permettendo loro di rivivere quelle azioni quotidiane tipiche della vita in famiglia. 

Barbara Fogazzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata