Cremona Si è affacciato al balcone della sua abitazione impugnando un fucile. L’uomo non è chiaramente passato inosservato ed ha destato subito la preoccupazione di alcuni passanti che non hanno esitato a chiamare le forze dell’ordine. E così nel primo pomeriggio in via Massarotti a Cremona sono giunte numerose pattuglie di polizia stradale e volante della questura. Gli agenti hanno effettuato le indagini opportune ed hanno scoperto che l’uomo, un 47 enne impugnava in realtà una carabina ad aria compressa, la cui vendita è consentita anche senza porto d’armi. L’uomo ha riferito agli agenti di averla portata fuori per provarla, sparando un colpo in alto. Il 47enne è stato così denunciato per procurato allarme, mentre l’arma è stata sequestrata. Allarme dunque rientrato ma tanto spavento tra i residenti che hanno assistito numerosi all’identificazione dell’uomo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata