Piazza Insubria è chiusa nella morsa del crimine e del degrado: spaccio, furti, bivacchi e prostituzione. I cittadini e il Consiglio del Municipio chiedono la presenza fissa di forze dell’ordine per riportare un minimo di legalità e di decoro nella zona. Ai nostri microfoni le voci dei residenti e dell’assessore municipale Marco Rondini.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata