Forte preoccupazione è stata espressa in una nota da Cisl Medici e Cisl Fp per il quadro attuale della Sanità in provincia di Brescia. In questo inizio di estate accorpamenti straordinari di reparti di degenza e addirittura delle sospensioni temporanee di attività, in mancanza di personale sanitario, medico e paramedico l’assistenza è messa a dura prova. Sotto accusa anche il drastico definanziamento degli ultimi anni.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata