Lavori in corso per la formazione della nuova squadra che amministrerà il comune di Cremona, dopo la rielezione del sindaco Gianluca Galimberti. Una giunta che vedrà riconfermati probabilmente nei loro ruoli alcuni assessori, come Maura Ruggeri, Andrea Virgilio e Alessia Manfredini. Una novità riguarda, tra i 14 eletti del Pd, l’entrata in consiglio comunale di Paola Ruggeri, ambientalista che appartiene agli Stati generali dell’Ambiente e della Salute e che è tra i soci promotori della sezione cremonese dell’Istituto di ricerca oncologica indipendente Ramazzini di Bologna. Una nomina che porterà in Consiglio Comunale le istanze ambientaliste con un’attenzione particolare ai temi della salute e che vigilerà sulle promesse elettorali. Tra gli impegni presi dal sindaco Galimberti e dalla sua squadra il sostegno al completamento dell’indagine epidemiologica dell’Ats, la chiusura dell’inceneritore entro il 2024, la bonifica dell’area Tamoil, l’adozione di principio di precauzione sulle tecnologie 5G. Aperta la questione dell’autostrada Cremona- Mantova che il sindaco appoggia, mentre sono contrari gli ambientalisti. 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata