Il territorio bresciano è martoriato e serve un quadro normativo chiaro e definito per la tutela ambientale. Per questo sarà presentata a breve in consiglio Regionale una mozione in cui si chiede la modifica dell’indice di pressione, a favore di una interpretazione univoca. Oggi infatti è possibile trovare differenti applicazioni che in alcuni casi possono favorire nuove discariche ad ulteriore sfregio dell’ambiente. La mozione porta la firma di Dino Alberti dei 5 Stelle.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata