Sono i giorni del Pride di Milano per i diritti di gay e transessuali. Ma davvero vengono tutelati tutti coloro che ne hanno bisogno? In una vecchia azienda abbandonata abita una ragazza transgender di origini brasiliane. E’ nel nostro Paese da una decina di anni ma le Istituzioni per lei non esistono: si prostituisce in strada e vive abusivamente tra macerie e spazzatura. Il Comune dov’è?   (di Vladimiro Poggi)

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata