Per rifare la pista di decollo e di atterraggio dei velivoli di Linate, l’aeroporto resterà chiuso dal 27 luglio al 27 ottobre. I lavori, ormai, non sono più rinviabili e Malpensa si farò carico di tutto il traffico aereo. Questo trasloco ha costretto Sea Spa, la società che gestisce gli scali milanesi, il Comune di Milano, la Regione Lombardia e Trenord, a mettere a punto un piano anti-caos. Lo scalo varesino vedrà dunque aumentare del 30% i propri passeggeri: si tratta di 25mila passeggeri in più ogni giorno. Una media che potrebbe aumentare nella settimana del grande esodo, quella compresa tra il 29 luglio e il 4 agosto, quando i passeggeri saranno il 41% in più del solito. In numeri, in quella settimana transiteranno da Malpensa 807mila passeggeri a fronte dei 572mila passeggeri transitati dallo stesso aeroporto negli stessi giorni dell’anno scorso. Per questo si è reso necessario adottare misure straordinarie. Vicino al Terminal 2 sono stati ricavati 2mila nuovi parcheggi destinati proprio ai passeggeri. A questi si aggiungono i 580 posteggi in più ricavati al Terminal 1 e destinati, stavolta, agli operatori dell’aeroporto e delle compagnie aeree. Poi si punterà sui treni: in quei tre mesi Trenord raddoppierà la composizione dei convogli diretti a Malpensa in modo da poter offrire ogni giorno 18.500 posti in più a quanti devono raggiungere lo scalo. Le corse giornaliere tra l’hub e Milano saranno 146, ossia una corsa ogni 15 minuti. Non solo, sarà rafforzato anche il presidio sanitario aeroportuale con medici e infermieri, sarà incrementata la presenza dei vigili del fuoco e della polizia locale, e ogni giorno ci saranno 38 facilitatori dislocati in tutto l’aeroporto per aiutare e orientare i passeggeri con difficoltà. Infine, ci sono le iniziative per i 700 dipendenti dell’aeroporto di Linate che in quei tre mesi dovranno raggiungere Malpensa. Per loro Sea ha previsto navette di collegamento che effettueranno ogni giorno 33 corse. In conclusione, ci saranno anche mezzi e attrezzature che dovranno passare da Linate a Malpensa: autobus di pista, scale passeggeri, container e nastri per il carico e scarico dei bagagli, 300 in tutto. Questo trasloco avverrà tra il 25 e il 27 luglio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata