No al depuratore sul Garda a Gavardo, sul fiume Chiese. La protesta di ieri ha coinvolto a Brescia numerose associazioni contrarie alla realizzazione di un unico collettore fognario per i comuni gardesani che insisterebbe sulla già delicata situazione del fiume Chiese. Cittadini e anche sindaci hanno partecipato ad un presidio sotto la prefettura in difesa del territorio e contro il progetto ritenuto inutile ed impattante e contro le modalità del mancato confronto con i territori.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata