A Brescia torna sotto i riflettori il caso irrisolto di Corso Bazoli, l’arteria principale del quartiere Sanpolino che, dal 2007, attende di essere collegato con via Serenissima. Un intervento di vitale importanza per la vita e l’economia di quella che doveva essere la zona più innovativa di Brescia. Ce ne parla Beppe Faraone, giornalista ed editore del sito SanpolinoLive.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata