La conta dei danni del maltempo prosegue. Il territorio bresciano in particolare ha subito gravi conseguenze, a causa della tromba d’aria che ha devastato molti comuni. Sono una 70ina gli sfollati mentre prosegue il lavoro dei Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza di edifici e costruzioni.  Ieri la visita dell’assessore Fabio Rolfi, che ha incontrato gli agricoltori, che lamentano un’annata pesante su coltivazioni e strutture, per cui chiedono lo stato di calamità naturale. Intanto la Protezione civile ha diffuso una nuova allerta meteo codice giallo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata