Tre persone sono rimaste ferite in un incendio divampato all’interno di una ditta che commercializza cannabis legale a Trezzano sul Naviglio (Milano). Secondo quanto ricostruito dai carabinieri e dai vigili del fuoco, l’incendio sarebbe scoppiato per motivi accidentali. Un dipendente è stato trasportato in ospedale con l’elisoccorso in condizioni gravi. Altre due persone non sarebbero in pericolo di vita. L’azienda che si occupa di commercializzare infiorescenze di canapa con principi attivi entro i limiti di legge. Si tratta dell’ennesimo incidente sul lavoro che si sta verificando in quest’ultimo periodo di ieri il mortale nel bresciano. Una lunga triste escalation che non può e non deve lasciare indifferenti le istituzioni. L’appello della sezione sicurezza e lavoro della Cgil lombarda

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata