Brescia L’ultimo, in ordine di tempo, è avvenuto solo qualche giorno fa a Flero nel bresciano dove un uomo che stava lavorando sul tetto di un capannone, danneggiato a seguito del maltempo dello scorso mese, è precipitato ed è morto sul colpo. La vittima un 48enne straniero e poco prima di lui a trovare la morte sul lavoro era stato un imprenditore 67enne di Carpenedolo, ma la lista è lunga. La Cisl lancia l’allarme e dice che ci sono alcuni fattori che devo essere controllati e che minacciano la sicurezza sui posti di lavoro: tra questi c’è l’irregolarità delle aziende, la scarsa sicurezza delle norme e la scarsissima formazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata