Cremona. Che sia una giovane pantera ancora nell’età dello sviluppo oppure un gatto nero in ottima forma fisica non è ben chiaro, tanto che persino un esperto come il professor Riccardo Groppali preferisce non prendere una posizione definitiva. Nel video che immortala il felino presso la lanca Franzini, fra Gerre Borghi e Stagno Lombardo, non appaiono elementi sufficientemente chiari, come una persona o una bottiglia di plastica, per stabilirne le proporzioni. E allora che “lo si catturi, e si stabilisca che cos’è”, se si tratti di giovane pantera o cospicuo gatto, per garantire sicurezza ai cittadini. L’argomento si ripresenta sistematicamente nelle cronache cremonesi estive ormai da vent’anni, fra un avvistamento e l’altro in varie zone del territorio provinciale, ora a Soncino ora a Cremona, se non in territori confinanti. Molti l’hanno ritenuto uno scherzo o una fake news, di cui però non è mai stata ricostruita la genesi. Martedì sera comunque il sindaco di Gerre Borghi Michel Marchi ha ricevuto da un cittadino un video che mostra il felino nella zona della lanca Franzini, e l’ha fatto consegnare da un vigile ai carabinieri forestali. La Prefettura, da parte propria, per la sicurezza potrebbe organizzare una battuta per catturare l’animale, che sta comunque destando la curiosità dei cittadini, tanto che le segnalazioni si sono moltiplicate. E si parla, di nuovo, secondo il punto di vista, di cane o di gatto, o di pantera.

Paolo Zignani

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata