In 100 piazze Giornata ciclamino, per ricerca su sclerodermia

Da giovedì a domenica 100 piazze italiane si coloreranno con i ciclamini per informare, far conoscere la sclerosi sistemica (o sclerodermia), una patologia cronica e rara che colpisce 25mila persone in Italia e raccogliere fondi per la ricerca scientifica.

L’iniziativa è promossa da Gils (Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia) e la raccolta fondi contribuirà a finanziare un bando di concorso di 30mila euro per un progetto di ricerca sulla sclerosi sistemica riservato a un giovane ricercatore che, al 15 aprile 2019, non abbia ancora compiuto i 40 anni; e un progetto da 20mila da dedicare a borse di scambio per brevi periodi da uno a tre mesi, da suddividere tra le nove “Scleroderma Unit” promosse da Gils.

Lo scopo della Giornata del Ciclamino è anche di diffondere conoscenza sulla malattia, in modo da favorire una diagnosi precoce. Anche l’Idi, l’Istituto dermopatico dell’Immacolata di Roma, in occasione della Giornata del Ciclamino 2019, effettuerà, su appuntamento, esami gratuiti ai pazienti che soffrono di sclerosi sistemica. Per potervi accedere o ricevere informazioni sarà sufficiente contattare il numero unico di prenotazione 06.66464094.

“Anche quest’anno – ricorda Annarita Panebianco, direttore sanitario IDI – abbiamo aderito a questa iniziativa mettendo a disposizione le nostre professionalità medico sanitarie perchè riteniamo fondamentale l’opera delle associazioni che operano su temi così importanti”.

Per conoscere tutte le piazze che offriranno i ciclamini e gli ospedali che aderiranno al progetto si può visitare il sito www.sclerodermia.net.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata