La mente di un narcisista e’ meno ‘critica’

Una ricerca dell’Università di Waterloo, pubblicata sulla rivista Thinking & Reasoning rivela che i narcisisti usano meno il pensiero critico.

Gli studiosi infatti hanno scoperto che mentre molti narcisisti possono percepirsi come pensatori altamente intelligenti e critici, hanno meno probabilità di utilizzare importanti strategie di pensiero riflessivo quando risolvono i problemi, pertanto gli alti livelli di fiducia che hanno nelle loro capacità intellettuali sono in molti casi secondo la scienza fuori luogo.

Hanno quindi capacità cognitive più deboli di quanto pensino.

Nell’ambito di una serie di studi che indagano sulla relazione tra narcisismo, impulsività e riflessione cognitiva, sono stati valutati due tipi di narcisismo identificati dalla psicologia: quello grandioso e quello vulnerabile. I narcisisti grandiosi si sentono superiori agli altri e hanno una maggiore autostima, mentre i narcisisti vulnerabili si sentono più insicuri, introversi e hanno meno stima di se stessi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata