Brescia Sono passati anni da quando in Loggia si proclamava la chiusura della terza linea dell’inceneritore. Era, spiegano dal tavolo basta veleni, una delle prerogative del sindaco Emilio Del Bono in campagna elettorale. Ad oggi permane in funzione anche la terza linea. Ieri, dopo il sit in di una delegazione del tavolo basta veleni si è svolto un consiglio comunale fiume e tra i temi più caldi quello di attuare misure concrete per contrastare il cambiamento climatico. Ma della chiusura della terza linea dell’inceneritore non si è parlato: non è una decisione che spetterebbe alla Loggia, questo quanto ci hanno detto dall’assessorato all’ambiente del Comune.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata