Milano In Lombardia le case popolari, sottolinea il consigliere comunale Carmela Rozza vengono assegnate con bandi “ad hoc” che si ripetono anche più volte l’anno comportando spese inutili. Questo secondo la riforma del 2016 che avrebbe dovuto semplificare le procedure

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata