Dopo visita di Conte al villaggio Coldiretti a Bologna, la trasparenza sugli alimenti entra della Nota di aggiornamento del Def del Governo con l’obiettivo di “rafforzare l’etichettatura d’origine dei prodotti. Una buona notizia che dà ragione della lunga battaglia portata avanti in primo luogo dall’associazione dei coltivatori diretti. Preoccupazione invece emerge per il via libera del Wto ai dazi Usa, che metterebbero in ginocchio alcune eccellenti produzioni.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata