Milano Nelle carceri milanesi rallenta la diffusione del virus hiv e si riduce quella dell’epatite C un detenuto su due è malato di epatite C. Aumentano invece i malati di tubercolosi. E’ quanto è emerso nel corso del XX Congresso Nazionale SIMSPE, Agorà Penitenziaria 2019, intitolato “Il carcere è territorio”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata