Tribunale Cremona: carenza di organico e logistica

Cremona Ribadisce la necessità di un taglio delle udienze a causa dell’aumentata carenza di organico amministrativo al tribunale di Cremona la presidente, Anna Di Martino.  La decisione, annunciata la scorsa settimana  rappresenta un ennesimo ostacolo per la giustizia cremonese e ha sollevato lamentele, ma la situazione gravosa ormai da tempo segnalata al Ministero mai ha ricevuto risposte ed è andata, con il tempo, aggravandosi. Ma a peggiorare è anche la situazione logistica, a causa di spazi insufficienti e inadeguati per cui mai è stata messa in campo un seria progettualità né sono state destinate risorse. La stessa presidente non può intervenire direttamente ma deve rifarsi al Ministero e alla soprintendenza.