L’agricoltura è l’unico settore produttivo a far registrare un calo congiunturale del valore aggiunto anche per effetto della deflazione nei campi dove la frutta estiva, dalle albicocche alle pesche, è stata pagata pochi centesimi, circa il 30% in meno rispetto allo scorso anno e al di sotto dei costi di produzione. È quanto afferma Coldiretti in riferimento ai dati Istat sull’andamento del Pil in Italia nel terzo trimestre 2019

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata