Cremona I servizi sociali, assediati da 4mila accessi al mese, in un’era di invecchiamento della popolazione, hanno pubblicato un bando biennale per la coprogettazione e l’affidamento dei servizi domiciliari, che molti cittadini vorrebbero più presenti accanto alle famiglie. Le buste verranno aperte tra una settimana.

Paolo Zignani

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata