E’ slittato a domani l’incontro dei parlamentari bresciani con il ministro per l’ambiente Sergio Costa. E proprio domattina Ats Brescia terrà un incontro su alcuni studi epidemiologici condotti a livello locale. Secondo Isde il quadro generale impone al più presto la messa in sicurezza delle fonti inquinanti ancora attive alla Caffaro, e anche del sito. Importante sarebbe poi monitorare gli effetti del mercurio sui nuovi nati.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata