I carabinieri lodigiani hanno arrestato una banda accusata di aver messo a segno una serie di furti nei negozi del lodigiano e della zona a sud di Milano. Sette i colpi contestati, tre gli arresti, oltre a una denuncia. Titolari dell’indagine i carabinieri della stazione di Sant’Angelo Lodigiano, coordinati dalla Procura, e all’operazione hanno partecipato anche i carabinieri di Melegnano (Milano). Il nucleo della banda era costituito, come spiegano i militari, da tre uomini che si dedicavano ai furti anche in lavanderie self service e venditori automatici di bevande e alimenti. Gli arrestati sono un marocchino di 27 anni, in Italia senza fissa dimora, pregiudicato, già detenuto, un marocchino di 25 anni, in Italia senza fissa dimora e sottoposto agli arresti domiciliari e un italiano di 22 anni, residente in Sant’Angelo Lodigiano, incensurato.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata