Rogoredo non è solo il boschetto della droga. E’ una comunità di persone che deve affrontare la microcriminalità attanagliata nel quartiere e le limitazioni imposte ai residenti con la chiusura del sottopasso.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata