Piacenza. Il corpo di Elisa Pomarelli non è ancora stato consegnato alla famiglia. Strangolata a fine agosto dall’amico, Massimo Sebastiani, a causa del suo amore non corrisposto, i funerali della giovane piacentina non hanno ancora avuto luogo. Solo questione di tempo, dunque. Dopodiché la famiglia potrà rivolgere alla 28enne l’ultimo saluto. Il suo assassino, invece, resta detenuto nella casa circondariale Le Novate di Piacenza in attesa del processo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata