Il territorio bresciano è disseminato da discariche abusive nelle quali sono stipati rifiuti pericolosi e non che sottintendono un vero e proprio traffico illecito. In Procura ci sono 47 fascicoli aperti e 81 gli indagati per ecomafia. Il Ministro dell’Ambiente, il Generale Sergio Costa ha deciso di inviare a Brescia gli “eco-investigatori” del Nucleo Operativo Ecologico dei carabinieri. Una scelta che fa ben sperare gli ambientalisti. Gli investigatori inizieranno a lavorare alla fine di febbraio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata