Brescia Trasparenza sugli appalti e sicurezza nei cantieri. E’ quanto chiedono i comitati no Tav che stamattina, davanti al palazzo del Broletto a Brescia hanno annunciato un presidio in programma per il prossimo sabato 22 febbraio davanti al cantiere di Lonato. Dei  lavori iniziati sulla tratta Brescia Verona non si sa nulla a partire da i nomi delle ditte che hanno la titolarità degli appalti. Il Coordinamento No Tav, precisa che dell’appalto scaduto lo scorso 5 febbraio sulla galleria Lonato-Desenzano non si hanno ancora oggi informazioni. Per questo e per altre ragioni è stato presentato un esposto ad Ats, alla Provincia e al Prefetto di Brescia, chiedendo a quest’ultimo un incontro.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata