Seconda vittima italiana del Coronavirus. Da fonti sanitarie si tratta di una donna residente in Lombardia collegata ai casi di Codogno. La prima vittima, invece, è il veneto Adriano Trevisan, di 78 anni, che era ricoverato all’ospedale di Padova.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata