Lombardia 500 tamponi processati e 172 casi evidenziati: 70% maschi e 30% femmine. Sono 5 i decessi. L’ultimo al Sacco di Milano: si tratta di tutte persone anziane o pazienti molto debilitati. E’ quanto detto nel tardo pomeriggio durante una conferenza stampa che si è svolta in regione a Milano. I tamponi saranno effettuati solo a chi ha sintomi e non come avveniva prima a tutti coloro che avevano avuto contatti diretti con il contagiato. L’assessore al Welfare Giulio Gallera ha poi precisato che oggi si sono verificate due circostanze spiacevoli: è circolata una fake news relativa al fatto che le aziende farmaceutiche non avrebbero più effettuato consegne. È falso ed è stato smentito, gli autori sono stati denunciati. Allo stesso modo, ci sono truffatori che stanno cercando di entrare nelle case delle persone con la scusa di effettuare tamponi. Non esiste, anche di questi si stanno occupando i carabinieri. Palestre, centri termali e strutture sportive al chiuso sono chiuse. Le attività sportive all’aperto non subiscono variazioni. Così gli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali e dei mercati è disposta la chiusura nelle giornate di sabato e domenica, con eccezione dei punti di vendita di generi alimentari.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata