Piacenza. pare una vera e propria contraddizione in termini il fatto che nessuna delle ordinanze collegate al coronavirus riguardi i cosiddetti centri massaggi cinesi che, a tutt’oggi, continuano bellamente a operare. La denuncia arriva da Giancarlo Tagliaferri, consigliere regionale di Fratelli d’Italia dell’Emilia Romagna con un’interrogazione rivolta alla Giunta.

Vladimiro Poggi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata