E’ atterrato all’aeroporto “Valerio Catullo” di Verona, riaperto in via straordinaria per l’occasione, il volo che trasporta il team, arrivato ieri a Fiumicino, composto da 10 medici e 20 infermieri albanesi giunti in Italia per aiutare il nostro Paese nell’emergenza Coronavirus. A bordo anche il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia. Questo nucleo di medici sarà destinato agli Spedali Civili di Brescia, una tra le zone più colpite dalla pandemia. In Lombardia, un malato su cinque è bresciano. I medici sono stati accolti dal Governatore Attilio Fontana. All’arrivo era presente anche Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura di Regione Lombardia che ha risposto ad alcune polemiche di questi giorni riguardanti Brescia. Al Civile, che ieri ha dovuto dire addio al primo dipendente vittima del Coronavirus, sono attivi altri 13 posti di terapia intensiva.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata