Piacenza. Il governatore dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ascolti l’appello lanciato dai sindacati e si attivi immediatamente affinché divenga subito operativa la proposta avanzata dal commissario Sergio Venturi e dell’assessore alla Sanità, Raffaele Donini. Tale proposta intende effettuare uno screening mediante l’esecuzione di 100.000 esami (attraverso un test sierologico) al personale sanitario e socio sanitario per rendere operativo il contenuto del protocollo firmato tra le organizzazioni confederali e di categoria ed il ministro della Salute Roberto Speranza. Una richiesta più che legittima se si pensa che più del 10% del personale sanitario sarebbe stato contagiato.

Vladimiro Poggi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata