Svolgere attività fisica è un fattore determinante per la lotta al Coronavirus. A sostenerlo è l’Organizzazione Mondiale della Sanità attraverso un comunicato ufficiale. Rispettando le restrizioni in atto per evitare assembramenti di persone nelle vie delle città italiane, Ad oggi, il Decreto del Governo entrato in vigore il 22 Marzo non impedisce di svolgere attività sportive all’aria aperta purché mantenendo la distanza interpersonale di un metro e limitandosi a rimanere nei pressi delle proprie abitazioni. L’OMS, in questi giorni di quarantena, consiglia di fare brevi pause attive durante il giorno come ballare, giocare con i bambini e svolgere le faccende domestiche come la pulizia e il giardinaggio; seguire una lezione di ginnastica online; camminare anche in piccoli spazi.  Anche passeggiare o camminare sul posto può aiutare a rimanere attivi e se si riceve una chiamata, si può stare in piedi o camminare per casa mentre si parla invece di stare seduti. Alzarsi in piedi ogni 30 minuti; rilassarsi con la meditazione e i respiri profondi possono aiutare a mantenere la calma. Fondamentale è poi mangiare in modo sano e rimanere idratati.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata