Cremona. Non si ferma, a Cremona, la necessità di assistere i numerosi pazienti affetti da covid-19 con respiratori che, però, spesso, mancano oppure sono incompleti. Per questo un team di lavoro targato Cremona, in questo periodo di inattività, ha deciso gratuitamente e volontariamente di adattare la produzione abituale legata al mondo odontoiatrico a quella dei componenti per i respiratori degli ospedali. Il vantaggio è che, essendo originariamente usati per la parte odontoiatrica, questi materiali sono sterilizzabili, per questo tutti i pezzi realizzati sono sterilizzati, come da normativa medica. Come è nato questo progetto?

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata