I titolari di due farmacie ed un imprenditore, titolare di un esercizio commerciale di prodotti per l’ufficio sono stati denunciati dai i militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Mantova per aver commercializzato mascherine con una percentuale del 2000% rispetto al prezzo di acquisto. Le due farmacie hanno sede nell’Alto Mantovano, mentre l’esercizio commerciale nel Basso Mantovano. Generalmente questi prodotti sono venduti generalmente in confezioni da 10, 20 o 50 pezzi, il cui costo a singola mascherina è inferiore si 10 centesimi di euro. Per questo il Codacons ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica e monitorerà i prezzi di mascherine protettive e di prodotti analoghi venduti nelle farmacie e sul web.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata