Lombardia.  Spostare dagli ospedali alle Rsa i malati definiti “lievi”, al fine di liberare spazio negli ospedali. Una iniziativa, contenuta nella delibera regionale che, secondo il Codacons, potrebbe avere sensibilmente acuito i contagi nelle strutture ledendo la salute proprio della fascia più debole: gli anziani. Le Rsa, infatti, si sono dimostrate tutt’altro che preparate a sopportare un simile provvedimento, come dimostrano i numerosi morti all’interno delle case di riposo del territorio. Sentiamo l’opinione dell’avvocato Marco Donzelli, Presidente di Codacons Lombardia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata