I militari della Tenenza di Suzzara della Guardia hanno sequestrato circa 3500 litri di prodotto igienizzante in flaconi ad un’azienda del basso mantovano produttrice di detergenti. I flaconi riportavano un’etichetta sulla quale venivano indicate proprietà sanitizzanti in realtà non possedute dal prodotto, per la realizzazione del quale, tra l’altro, l’azienda avrebbe dovuto ottenere una autorizzazione ministeriale. Pertanto, il legale rappresentante della società è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica per il reato di frode in commercio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata